martedì 11.12.2018
caricamento meteo
Sections

Accesso

Cosa sono accesso civico, accesso civico generalizzato (Foia) e accesso agli atti.

Accesso civico semplice

L'accesso civico "semplice" è il diritto del cittadino a richiedere alle Pubbliche amministrazioni la pubblicazione dei dati mancanti dalla sezione Amministrazione trasparente. È una forma di controllo civico sull'operato della PA.

Chi può chiedere i dati

Chiunque, senza dover spiegare perché.

Come fare

Il cittadino deve inviare la richiesta e indicare quali sono i dati, le informazioni o i documenti mancanti, senza questa informazioni la domanda infatti è inammissibile. La Pubblica amministrazione ha 30 giorni di tempo per rispondere.

Accesso civico generalizzato

L'accesso civico generalizzato (nato dal cosiddetto FOIA italiano, Freedom of information act) è il diritto del cittadino a chiedere dati, informazioni e documenti di cui la PA è titolare. 

Chi può chiedere i dati

Chiunque, senza motivazione.

Come fare

Il cittadino chiede alla PA i dati in suo possesso senza dover motivare la richiesta e senza costi. Deve solo indicare i dati, le informazioni e i documenti di cui chiede l'accesso. Le richieste generiche che non permettono di identificare queste informazioni sono considerate inammissibili. 

Accesso agli atti

Il diritto di accesso agli atti, anche detto accesso documentale,  permette di ottenere in copia o in visione un documento della Pubblica amministrazione. 

Chi può chiedere i dati

Solo chi ha un interesse giuridico "diretto, concreto e attuale" da far valere. 

Come fare

Si può presentare domanda all'Amministrazione che ha adottato il provvedimento, anche via pec. Il procedimento di accesso deve concludersi entro 30 giorni che iniziano a decorrere dalla presentazione della richiesta.

 
Accesso ai propri dati personali

I diritti sui propri dati personali sono previsti dagli articoli 15 e seguenti del regolamento europeo 2016/679 e comprendono sia il diritto di accesso (art. 15, che riguarda il diritto di conoscenza) sia i diritti di intervento (per esempio il diritto di oblio).

Chi può chiedere

Chiunque può chiedere informazioni sui propri dati e l'accesso agli stessi. I diritti di intervento sono esercitabili con le motivazioni contenute nel modello per fare la richiesta.

Come fare

Si può presentare la richiesta all’amministrazione per avere copia dei propri dati, o, se la richiesta è presentata con mezzi elettronici, le informazioni sono fornite in formato elettronico di uso comune.

La risposta all’interessato deve essere data entro 30 giorni.

Chiedere l'accesso ai dati

Come presentare la domanda di accesso

Riferimenti normativi
Azioni sul documento

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna - Viale Aldo Moro 50, 40127 Bologna - Tel. 051.5275226

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali